ottobre 2019

5 articles in ottobre 2019

 

 

 

Si tratta della comparsa di una tumefazione in regione sacro-coccigea, in genere dolente, che può tendere a trasformarsi in un ascesso, oppure rimanere a livello di tumefazione fastidiosa. Deriva secondo gli studiosi americani da microtraumi che si producono in quella regione e infatti la chiamano “jeep desease”, a dire che la notarono in particolare nei soldati che guidavano le jeep. Secondo gli autori europei invece può essere lo sviluppo di un residuo embrionale presente in quella regione. A riprova c’è la presenza in qualche caso di peli e addirittura denti all’interno della tumefazione. Qualunque sia l’origine, la …

Read more →

 

 

 

Gli Spallone erano una famiglia di medici ed erano comunisti , comunisti ortodossi legati ai vertici del Partito , diventati nel tempo medici curanti dei pezzi grossi dello stesso. Primo dopoguerra, naturalmente partigiani durante questa, uno di loro andò a fare l’operario nella Iuguslavia di Tito, a costruire ferrovie, contributo alla costruzione dello stato socialista che aveva sperato di esportare il socialismo anche in Italia se non fosse stato per gli inglesi di Churchil , non per gli americani che avevano concesso tutto a Stalin o per dabbenaggine  o per calcolo. Forse per assestare un colpo definitivo …

Read more →

C’E’ UN PASSATO CHE RECLAMA DI NON MORIRE, IMPONE UNA RIVISITAZIONE, E IN CIO’ LA MEMORIA TROVA NUTRIMENTO E FORZA. L’AUTORE NE RIPERCORRE LUOGHI E MOMENTI E LA NARRAZIONE, NELLA PARTE DENOMINATA “GRAFFITI” PRENDE IL RITMO E LE CADENZE DI UNA CONFESSIONE, QUASI TIMOROSA, DI EMOZIONI E SENTIMENTI. NELL’ULTIMA PARTE L’AUTORE PROPONE ALCUNE RIFLESSIONI SUL SUO ESSERE MEDICO-CHIRURGO E GIORNALISTA PUBBLICISTA

 

Read more →

 

 

 

 

 

 

Questo lavoro è parte di una seduta dell’Accademia Lancisiana di cui Marcello Paci è membro.

Il desiderio di riparare parti del corpo umano mutilate a causa di guerre, malattie, torture, duelli, ha da sempre accompagnato l’uomo, inizialmente con l’aiuto di guaritori e del soprannaturale. L’integrità del corpo dopo la morte, in diverse culture, era un requisito essenziale affinché potesse risorgere e numerosi sono i racconti che narrano il reinserimento di parti del corpo andate perdute come occhi, orecchie, testa, arti. Tali interventi avvenivano quasi sempre con l’aiuto della magia. Il plot di questi racconti …

Read more →

 

 

 

 

 

 

 

Nel pensiero occidentale ci fu l’era del Mito e delle Religioni Politeistiche, poi l’era  del Cristianesimo, infine quella della Ragione. Rappresentazione questa, cara alla cultura razionalista di matrice illuministica, giacobina prima,  marxista poi.     Il mito quale lettura della realtà con rappresentazioni magiche e oniriche.  Miti dunque, animati da eroi e dei, che governano il mondo dell’uomo, sottoposto a forze che lo sovrastano e lo determinano.  Il fato unica certezza dei greci e l’epos della sua accettazione, somma virtù.  E in questo la cultura greca propone un umanesimo ante litteram,  del quale  l’accettazione virile …

Read more →